MODALITA’ DI ACCESSO

Tutte le informazioni riguardanti le Modalità di Accesso alla Fondazione Casa Protetta “G.B. PLATTIS” – ONLUS sono disponibili presso il seguente link del Comune di Cento:

link utili

PRENOTAZIONE VISITE AGLI OSPITI – AUTOCERTIFICAZIONE

Come ben noto, le persone anziane e le persone con disabilità, affette da patologie croniche o disabilitanti, costituiscono la fascia di popolazione più vulnerabile, in caso di contagio da nuovo Coronavirus (SARS-CoV-2), a sviluppare evoluzioni del quadro clinico gravi, caratterizzate dal tasso più elevato di possibili esiti infausti.

Per questi motivi, l’accesso di parenti e visitatori alla struttura è limitato a soli casi autorizzati dal Responsabile della Struttura, che è tenuta ad adottare tutte le misure necessarie a prevenire possibili trasmissioni di infezione, come previsto dall’art. 1, comma 1, lett. bb) del DPCM 11 giugno 2020.

Per permettere a parenti ed amici di visitare i loro Cari e allo stesso tempo garantire la sicurezza di tutti gli ospiti della nostra comunità, dobbiamo chiedere la Vostra collaborazione per prevenire ogni possibile contagio da COVID-19. Per questo scopo, ogni accesso alla struttura andrà prenotato e autorizzato da parte della struttura.

Per prenotare una visita ad uno dei nostri ospiti, potrà contattare la struttura al numero 051/903048,

il lunedì dalle ore 9:30 alle ore 12:30, chiedendo di:

Dott.ssa Flavia Govoni – Ufficio URP.

La visita è consentita per UN SOLO visitatore per ospite.

Ciascuna visita avrà la durata massima di 30 minuti, compreso il tempo necessario a compilare le informative ed autodichiarazioni prescritte, e a compiere tutte le fasi della procedura di ingresso ed igienizzazione.

Cliccando sul link sottostante, potrà scaricare la lettera che è stata inviata a tutti i parenti dei nostri ospiti, contenente il “Patto di Corresponsabilità” tra strutture e visitatori, predisposto dalla Regione Emilia-Romagna, di cui Vi chiediamo di prendere attenta visione, grazie.

L’ordinanza della Regione Emilia-Romagna emessa il 13.7.2020 (decreto n°144) prevede che le visite in strutture per anziani e disabili, da parte di familiari o altri soggetti, sono consentite solo previa presentazione di un’autocertificazione, sotto la propria responsabilità, che attesti di non essere sottoposti al regime della quarantena o dell’isolamento fiduciario e di non essere rientrati da meno di 14 giorni da paesi extra UE e/o extra Schengen, per i quali è previsto l’isolamento fiduciario di 14 giorni dopo l’arrivo in Italia. Tale autocertificazione può essere compilata al momento del Vostro arrivo in struttura, oppure, per accelerare i tempi dell’espletamento delle pratiche di ingresso, potete stampare e compilare prima del vostro arrivo l’autocertificazione che trovate al link sottostante